Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento mai S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Associazione Giornalisti Lucio Barone

Associazione Giornalisti Lucio BaroneAssociazione Giornalisti Lucio Barone

Associazione Giornalisti
Lucio Barone

Tu sei qui: L'AssociazioneChi Siamo

Chi Siamo

L'Associazione Giornalisti Cava e Costa d'Amalfi "Lucio Barone" è operativa dal 2005, ma era stata concepita già qualche anno prima per iniziativa di Lucio Barone, indimenticato giornalista cavese, la cui azione è stata purtroppo interrotta da una grave malattia e poi dalla morte.

L'Associazione, che attualmente è formata da circa settanta soci (giornalisti professionisti ed aspiranti giornalisti), è autonoma, apartitica e non ha fini di lucro. Ha l'obiettivo primario, come recita lo statuto, di svolgere ogni attività finalizzata a tutelare, valorizzare e migliorare le condizioni professionali, sociali, assistenziali, culturali, morali e giuridiche dei giornalisti.

Contestualmente, intende stabilire due ponti:

  • il primo tra le diverse generazioni, stimolando dialogo e momento di formazione per i più giovani,
  • il secondo tra gli operatori di Cava de'Tirreni e della Costa di Amalfi, vicini ma non sempre in adeguato contatto.

Per realizzare tali scopi, oltre a svolgere normale attività di consulenza e di relazione con le istituzioni e con i cittadini,

  • ha promosso e promuove convegni sulle varie tematiche del giornalismo,
  • ha aperto il sito web, che dovrebbe ulteriormente favorire relazioni ed offrire stimoli di conoscenza e di riflessione,
  • da due anni organizza stage periodici che prevedono attività di laboratorio e incontri formativi con giornalisti locali e nazionali.

Link utili